A Ritmo di 2019!

Con l’arrivo del 2019, innovazione e rivoluzione saranno il leitmotiv di Ritmodivino. Oltre alle nostre abituali visite in cantina, che ormai siete voi lettori a consigliarci, vogliamo darvi la possibilità di trascorrere più tempo con noi. Con eventi, manifestazioni e nuove rubriche.

Anno nuovo, vita nuova.

Il 2019 è iniziato soltanto da pochi giorni e – per noi di Ritmodivino – è anche tempo di bilanci.

Confrontandoci su ciò che vogliamo essere da grandi, l’idea di una rivoluzione ci ha già sfiorati. Quest’anno, vogliamo darvi la possibilità di trascorrere più tempo con noi, senza più limitarci soltanto alle abituali visite in cantina, ma rinnovando tutto il portale.

Pur lasciando la stessa veste grafica alla quale siete abituati, abbiamo intenzione di seguire due strade parallele per crescere ancora sia come rivista, sia come portale.

I nostri contatti e followers si sono moltiplicati, dunque è forte la necessità di allargare i nostri orizzonti e cominciare a guardare alla realtà del vino nazionale e non solo regionale.

Fermo restando che la Campania sarà sempre la meta principale delle nostre visite, da oggi daremo spazio anche ad altre piccole realtà italiane ed estere, che producono vini di successo pur essendo poco conosciute.

Per questo motivo, abbiamo ideato una nuova rubrica, chiamata “Vini per Corrispondenza”. Nella stessa, troverete lo stesso format di sempre, con l’abbinamento musicale e artistico, così da permettervi – pur restando a casa – di conoscere nuove realtà vitivinicole.

Oltre a questo, ci siamo proposti di farvi rivivere le emozioni che caratterizzano ogni nostra visita, dando la possibilità a tutti di assaggiare i vini che degustiamo – e la musica che ascoltiamo – in eventi organizzati ad hoc.

Tante altre saranno comunque le novità che si succederanno ne corso di questo anno. Per scoprirle tutte, continuate a seguirci!

Con l’occasione, a tutti voi che ci leggete ogni giorno, i nostri migliori auguri di un felice e scoppiettante 2019.

 

Autore dell'articolo: Ritmodivino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.