Vigne Surrau, colori della Gallura in bottiglia

soliti sospettiPer la nostra rubrica “Vini per Corrispondenza”, oggi siamo a Caserta, ospiti dell’Enogastronomia Paolo, per degustare i vini dell’Azienda Vigne Surrau di Arzachena, in Gallura

RitmodiVino è un mondo in continua espansione ed oggi ci siamo allungati fino alle coste assolate della Gallura, alla scoperta di Vigne Surrau.

Ospiti dell’Enogastronomia di Paolo a Caserta e in compagnia dell’amico Davide Carusi, abbiamo compiuto un interessantissimo percorso. Alla scoperta di alcuni dei vini di questa azienda.

Vigne Surrau è una delle principali aziende vitivinicole della Sardegna, per quando ancora relativamente giovane. 50 ettari di vigneti che si estendono nella parte più orientale della Gallura, in un paesaggio fatto di mare, rocce granitiche e macchia mediterranea.

Partiamo con l’assaggio del SURRAU Millesimato 2014 Brut Rosé Metodo Classico, uno spumante realizzato con uve Cannonau, dal colore rosato, dal perlage fine e molto persistente, che si caratterizza per i suoi profumi floreali e fruttati e per una caratteristica nota iodata.

Passiamo quindi allo SCIALA Vermentino di Gallura DOCG 2018, un vino fresco ed elegante, con profumi intensi e fragranti che ti riportano in riva al mare.

Durante l’assaggio dei vini, Paolo ci offre un tagliere di salumi e formaggi selezionati, che ci accompagnano nella degustazione del SINCARU Cannonau di Sardegna Riserva DOC 2016, un rosso che ci sorprende per le sue caratteristiche.

Morbido, con sentori di marasca, spezia e macchia mediterranea, è un vino che si differenza dai tradizionali Cannonau per la sua bevibilità e per la sua freschezza. Un nettare veramente innovativo!

Chiudiamo questo viaggio in Sardegna con il SOLE RUJU Passito IGP ISOLA DEI NURAGHI 2015, un vino da meditazione, caldo e avvolgente, ottenuto dalle uve appassite su graticci esposti al sole e al maestrale di questa terra lontana.

Una degustazione che ci colpisce, insomma, per colori e per profumi e che sono istantanee di un territorio aspro e meraviglioso qual è quello sardo.

Galleria

Autore dell'articolo: Ritmodivino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.