A Roma la X Edizione del WHISKY FESTIVAL

Whisky

Oltre la pandemia, il Roma Whisky Festival! Si tiene infatti, sabato 5 e domenica 6 marzo 2022, la decima edizione del Roma Whisky Festival, presso l’elegante cornice del Salone delle Fontane

Solo pochi giorni e Il ‘re’ dei distillati sarà assoluto protagonista per whisky lovers, produttori, importatori, distributori, commercianti, whisky makers e bartenders. Torna infatti, nella Capitale, il Roma Whisky Festival, presso la cornice del Salone delle Fontane, che già da qualche anno ospita l’evento. Il programma completo, le masterclass e gli stand è al link ufficiale del festival: https://romawhiskyfestival.it/

2.000 metri quadri di spazio espositivo

WhiskyIl Roma Whisky Festival si estenderà su 2mila mq di spazio espositivo. Qui sarà possibile incontrare le aziende e scoprire le centinaia di prodotti in degustazione. Ma sono in programma, come al solito, oltre 20 masterclass per esperti e neofiti. Diversi anche i corsi per principianti ‘ABC del Whisky’ della durata 25 minuti. “Dopo due anni di stop – dichiara Andrea Fofi – la nostra squadra, come la nostra sete di Whisky, non si è mai fermata, anzi! Abbiamo continuato a esplorare, a imparare, a divertirci e crescere nel mondo senza confini del mondo-whisky”.

Grande attenzione anche al food, con uno spazio interamente dedicato al cioccolato, con “Fonderia Dolci & Design” e uno allo storico pub Le Bon Bock. Questi ultimi sono presenti al RWF con un pub che proporrà birre inglesi alla spina e qualche altra prelibatezza della tipica cucina scozzese. Da sempre un ottimo connubio con i whisky, amcje i sigari saranno in degustazione grazie al nuovo partner, il Club Amici del Toscano.

All’interno della manifestazione sarà possibile degustare prodotti e acquistare bottiglie, in particolare allo stand del Roma Whisky Festival saranno in vendita le edizioni limitate degli imbottigliamenti ufficiali della X edizione. Il Caol Ila 15yo – First Fill Bourbon Hogshead è già in pre-ordinazione sul sito di Whisky & Co. e ritirabile in fiera, mentre il secondo imbottigliamento verrà svelato durante il festival.

Come ogni anno al festival sarà possibile assaggiare i prodotti vincitori del Premio Whisky & Lode consegnato da una giuria di esperti che, grazie a un tasting bendato decreteranno le migliori bottiglie in gara delle categorie Best World Whisky, Best Single Cask. Anche quest’anno il whisky viene celebrato in tutte le sue declinazioni. A valorizzare il whisky nella versione miscelata ci pensa ORO Whisky Bar: il nuovo bar di Viale Giotto interamente dedicato al whisky si sposta per un giorno dentro il Salone delle Fontane per arricchire ulteriormente le due giornate di festival.

Le novità

Un grande novità per questa X Edizione è che il festival non finisce al Salone delle Fontane, ma con il progetto “Whisky in Town” coinvolge cinque locali della città, già famosi poli della cultura del whisky. ORO Whisky Bar, Jerry Thomas Speakeasy, Treefolk’s Public House, Le Bon Bock e il Banana Republic nelle serate del 5 e 6 marzo proporranno una drink list speciale dedicata a un brand di whisky, sapientemente servito miscelato da un ospite bartender.

Un grande novità della decima edizione: il festival non si esaurisce al Salone delle Fontane, ma, con il progetto ‘Whisky in Town’ coinvolge cinque locali della città, da tempo famosi poli della cultura del whisky. ORO Whisky Bar, The Jerry Thomas Speakeasy, Treefolk’s Public House, Le Bon Bock e il Banana Republic nelle serate del 5 e 6 marzo proporranno una drink list speciale dedicata a un brand di whisky, sapientemente servito miscelato da un ospite bartender.

Per informazioni

www.romawhiskyfestival.it
info@romawhiskyfestival.it

Gallery

 

Autore dell'articolo: Ritmodivino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.