Fiano Ventitré Filari “Numero Primo”, Montefredane (AV)

Eccoci di nuovo pronti per nuove emozioni di vino. Si parte! Destinazione Fiano, “Numero Primo” Ventitré Filari.

Ebbene sì, solo Ventitré Filari di Vite dalle cui uve prende vita un Fiano che ti lascia a Bocca Aperta.

I primi due nati, il 2014 e il 2015, sono la massima espressione dell’amore e del legame viscerale che la famiglia Puorro/De Benedetto ha per la terra.

Annata 2014

Il 2014 è il Fiano nella sua massima espressione. Un colore giallo dorato intenso, che immediatamente ti colpisce. Roteando il bicchiere si sprigionano profumi di miele, fiori bianchi, frutta esotica che, chiudendo gli occhi, ti trasportano con la mente ad una soleggiata giornata primaverile.

In bocca il viaggio continua con il sentore di miele, la mineralità e la sapidità, che ti riconducono inevitabilmente a quella terra da cui il vino prende vita.

Annata 2015

Il 2015, pur essendo lo stesso vino, regala nuove emozioni, ed è come trovarsi di fronte una bella donna alla quale ci si deve avvicinare con calma. Senza Fretta. Aspettando il momento giusto per poter assaporare in pieno tutta la sua essenza. Così il vino, alla mescita chiuso, pian piano ti sorprende. Un vino elegante, dal colore giallo brillante, che al naso sprigiona sentori di erbaceo, mandorla amara e minerali.

Ad ogni sorso fatto in momenti diversi, ti regala un’esplosione di mineralità ed una intensità tali da farti emozionare.

Un Fiano sincero, senza costruzioni né sotterfugi, figlio solo della natura e del gran lavoro di questa azienda.

Cantina Puorro – Di Benedetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *