I Tour di Ritmo DiVino: La Cantina Di Marzo a Tufo (AV)

il

Per questa seconda trasferta di Ritmo DiVino, lo staff ha scelto la Cantina Di Marzo a Tufo (AV)

Ritmo diVino inizia questo nuovo anno recuperando ancora qualcosa dal 2017 appena concluso, chiusosi ieri sera tra i festeggiamenti di benvenuto al 2018.

A dicembre, infatti, oltre alla visita alla Tenuta Puorro Ventitrè Filari, eravamo andati in visita a Tufo (AV) all’Azienda Agricola Di Marzo. Una delle Cantine più antiche d’Europa.

Sorta nel 1647, la tenuta Di Marzo è diretta da Ferrante di Somma, che produce nel magnifico castello cittadino un’ottimo Greco di Tufo, il vino per eccellenza della cittadina irpina.

Secondo la storia, un avo di Ferrante, Scipione Di Marzo, lasciò nel 1643 la città di San Paolo Bel Sito a causa della peste che imperversava in quelle zone.

Scipione condusse con sé alcune piantine di vite che crescevano nei dintorni di San Paolo, e le impiantò qui a Tufo. Quell’uva si adattò così bene al clima irpino, dando origine a quella che oggi è proprio l’uva impiegata per realizzare il Greco prodotto con disciplinare DOCG dall’azienda Di Marzo.

Di Marzo acquistò il castello e la cinta muraria della cittadina tufese, ed oggi questa, dopo oltre tre secoli, è la sede della bella azienda di Ferrante.

Di Marzo esporta in Italia, Europa e nel Mondo, seguendo una tradizione consolidata per secoli. La sua produzione si aggira oggi sulle 200.000 bottiglie e il cavallo di battaglia dell’azienda resta il Greco Di Tufo, prodotto con tutte le caratteristiche fondamentali che questo prodotto richiede.

Minerale, erbaceo, sulfureo. Una vera gioia per il palato!

Qui di seguito il video che abbiamo realizzato:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *